FONDAZIONE DI SARDEGNA: PUBBLICATI I BANDI 2017

Ott 10, 2016
Walter Secci

Dal 5 ottobre è possibile inoltrare alla Fondazione di Sardegna la domanda per i contributi relativi ai progetti 2017 nel campo della cultura, dell’arte, della ricerca scientifica, dell’assistenza sanitaria, dell’assistenza sociale e del volontariato. La richiesta può essere presentata da:

  • soggetti pubblici o privati senza scopo di lucro formalmente costituiti, nonché le imprese strumentali che promuovono lo sviluppo economico o perseguono scopi di utilità sociale, per iniziative o progetti riconducibili ad uno dei settori di intervento;
  • cooperative sociali;
  • imprese sociali;
  • cooperative che operano nel settore dello spettacolo, dell’informazione e del tempo libero.

È necessario che tali soggetti:

  • siano organizzati e formalmente costituiti per atto pubblico o registrato o per scrittura privata autenticata;
  • operino stabilmente nel settore da almeno tre anni e comprovino le loro competenze, esperienze e professionalità al fine di garantire la realizzazione e la sostenibilità del progetto.

Per quanto concerne le richieste provenienti dai Dipartimenti Universitari le stesse faranno riferimento al Protocollo sottoscritto con le Università di Cagliari e Sassari.

I progetti finanziabili e risorse disponibili sono:

Arte, attività e beni culturali. Disponibilità € 1.000.000.

Il Bando è articolato nei seguenti sotto-settori omogenei:

  1. Patrimonio archeologico, storico e artistico. Disponibilità € 200.000.
  2. Musica classica, lirica e prosa. Disponibilità € 250.000.
  3. Musica jazz, pop, leggera e folk. Disponibilità € 250.000.
  4. Grandi feste della tradizione popolare sarda. Disponibilità € 100.000.
  5. Danza, cinema, letteratura e fotografia. Disponibilità € 200.000.

Salute Pubblica, Medicina Preventiva e Riabilitativa. Disponibilità € 960.000.

Il Bando è indirizzato alle iniziative volte a rafforzare la capacità delle organizzazioni di rispondere ai bisogni dei territori al fine di:

  • migliorare la qualità dei servizi anche attraverso l’acquisizione di macchinari e/o attrezzature funzionali alle esigenze del territorio;
  • sviluppare programmi e azioni di prevenzione e cura;
  • accrescere l’educazione sanitaria attraverso azioni informative indirizzate alla popolazione.

Sviluppo Locale e Edilizia Popolare Locale. Disponibilità € 560.000.

Gli interventi sono finalizzati alla promozione dello sviluppo economico e sociale del territorio.

In particolare, possono essere sostenuti:

  • i progetti per la realizzazione o il miglioramento di infrastrutture territoriali, ivi inclusi interventi straordinari;
  • attività di marketing territoriale volte ad accrescere l’attrattività dei territori, valorizzando le eccellenze artistiche e/o culturali;
  • interventi che possano contribuire ad attenuare le vulnerabilità sociali dei territori, contrastando i fenomeni che ne sono all’origine.

Volontariato, Filantropia e Beneficenza. Disponibilità € 750.000.

Il Bando è indirizzato alle iniziative volte a rafforzare la capacità delle organizzazioni di rispondere ai bisogni dei territori, lavorando in rete e stimolando la partecipazione attiva delle persone.

In particolare si rivolge a proponenti in grado di realizzare:

  • progetti dedicati alla lotta alla povertà e al disagio sociale;
  • iniziative per la promozione della socialità;
  • azioni di promozione del benessere psicofisico della persona.

Il contributo richiesto deve essere di importo non inferiore a € 10.000.

La domanda per la richiesta del contributo dovrà essere presentata entro il 10 novembre 2016.

No comments

You must be logged in to post a comment.